skip to Main Content

Atac, Ricci: “Su via libera Campidoglio a piano assunzionale, meglio tardi che mai”

Atac, Ricci:  “Su Via Libera Campidoglio A Piano Assunzionale, Meglio Tardi Che Mai”

“Meglio tardi, che mai: da otto mesi eravamo in attesa del via libera al piano assunzionale per Atac, essenziale per il miglioramento della performance chilometrica e dei servizi al cittadino, nonché  fondamentale per la riduzione dei carichi di lavoro dei dipendenti, sottoposti a sacrifici e a ritmi insostenibili. L’auspicio, adesso, è che i primi reclutamenti avvengano già ad agosto”.
È quanto dichiara il Segretario regionale responsabile del dipartimento Mobilità della Fit-CISL del Lazio, Roberto Ricci, aggiungendo che  “adesso, come avvenuto in passato per quanto riguarda il concordato preventivo, sta allo sforzo comune tra management e sindacato recuperare i ritardi nello sblocco dell’iter assunzionale. Fortunatamente, il Campidoglio ha infine ascoltato la voce dei sindacati e dell’azienda, e compreso che i lavoratori, che hanno attraversato un periodo di sacrifici dovuto al piano di risanamento, e all’emergenza Covid, erano anche sottoposti a carichi eccessivi di lavoro”.
“L’auspicio – prosegue – è che il senso di responsabilità dei dipendenti, e la negoziazione virtuosa tra management e sindacato, continuino a dare i propri frutti, a vantaggio di un’azienda strategica per la Capitale, dell’occupazione e dei cittadini. In ultimo, ribadiamo il nostro grazie ai lavoratori, in prima linea anche durante il duro periodo che abbiamo attraversato ultimamente, a garanzia quotidiana del Trasporto pubblico e della mobilità”.

Back To Top