skip to Main Content

Ama commissariata? Serve trasparenza nelle selezioni.

Ama Commissariata? Serve Trasparenza Nelle Selezioni.

“Siamo sicuri che le dichiarazioni attribuite alla Sindaca Raggi e al Vice Sindaco Bergamo, riportate oggi dalla stampa, siano frutto di una fervida fantasia. In Campidoglio sanno benissimo che le norme non permettono di nominare i dirigenti delle partecipate pescando tra i militanti di partito e che servono concorsi trasparenti”. Così in una nota Natale Di Cola, Marino Masucci e Massimo Cicco, rispettivamente segretari generali di Fp Cgil, Cisl Fit e Fiadel Roma e Lazio.
“Roma Capitale – aggiungono i sindacalisti – non ha dato seguito agli impegni presi. Attendiamo ancora di essere convocati per discutere la modifica della delibera 52, che si approvi il bilancio e che si dia il via alle assunzioni, perché senza personale aggiuntivo gli avanzamenti sul porta a porta rischiano di essere un boomerang. Una nuova leva di manager è certamente utile, anzi necessaria, ma va assunta per concorso, rispettando il turn over e valorizzando le risorse interne. I margini ci sono e vanno sfruttati”.
“Scriveremo alla Sindaca per chiedere la riconvocazione del tavolo in Campidoglio – concludono – convinti che le fughe di notizie siano lontane dalla verità e che si lavorerà per garantire un rilancio dell’azienda dentro le regole”.

Clicca qui per scaricare il comunicato

Back To Top