skip to Main Content

Trasporti, Regione rinnovi affidamento ferrovia Roma-Lido ad Atac

Trasporti, Regione Rinnovi Affidamento Ferrovia Roma-Lido Ad Atac

“Linea di importanza strategica che potrebbe entrare a far parte della rete metropolitana”

“In attesa della convocazione da parte della Regione Lazio e del Campidoglio per fare il punto sul sistema generale dei trasporti sul territorio, sollecitiamo la Regione a rinnovare l’affidamento della gestione della ferrovia Roma-Lido ad Atac: invece di pensare a un’eventuale messa a gara, sarebbe importante provvedere a un processo di innovazione che, sul lungo raggio, potrebbe portare la linea a confluire nella Metro B”.
E’ quanto dichiara il Segretario Regionale responsabile del dipartimento Mobilità della Fit-Cisl di Roma e Lazio, Roberto Ricci, aggiungendo che “nonostante numerose difficoltà, dovute principalmente alla mancanza di investimenti da parte delle istituzioni, Atac fa fronte da anni alla gestione della Roma-Lido, una tratta strategica di cui usufruiscono milioni di cittadini. Queste persone trarrebbero un enorme vantaggio dalla trasformazione della ferrovia in vera e propria metropolitana, progetto su cui sono stati effettuati precisi studi e valutazioni infrastrutturali. Una linea metropolitana che si estenda da Ponte Mammolo al Lido di Ostia, arrivando oltre il raccordo anulare, sarebbe un primo passo innovativo di importanza strategica”.
“Al tempo stesso – prosegue il sindacalista  – la gestione di una tratta così partecipata, ancora non contemplata nell’ambito del concordato preventivo di Atac, potrebbe aiutare l’uscita dalla crisi e il rilancio dell’azienda. Atac e i suoi dipendenti possiedono il know-how per continuare a gestire la Roma-Lido e gli strumenti per portarla, sul lungo termine, a far parte effettiva della rete metropolitana”.

Back To Top