Skip to content

Amazon, Fit-Cisl Lazio: “Approfondimento al Centro Studi Cisl di Firenze sulla Gig Economy e su ricerca vincitrice del premio ‘Pierre Carniti’”

L’indagine “Dal digitale al mondo fisico. Le condizioni di lavoro nel sito Amazon di Passo Corese”, di Andrea Failli che ha ottenuto l’importante riconoscimento ed è stata recentemente pubblicata, sarà al centro di un approfondimento

“Dal caso Amazon alla Gig Economy: il futuro delle relazioni industriali tra innovazione digitale, nuove competenze e inclusione”. Questo il titolo delle giornate seminariali per sindacalisti che la Fit-Cisl del Lazio ha organizzato per oggi, 30 maggio, e domani, al Centro Studi Cisl di Firenze. Un’occasione per un approfondimento su cosa significhi il lavoro di frontiera e tramite piattaforma, su quali siano le implicazioni delle attività regolate dall’algoritmo e su quali strategie sindacali occorra adottare per tutelare gli addetti al settore.

Nello specifico, si terrà un approfondimento sulla ricerca “Dal digitale al mondo fisico. Le condizioni di lavoro nel sito Amazon di Passo Corese”, commissionata dalla Fit-Cisl del Lazio, realizzata dal ricercatore Andrea Failli, e coordinata dal responsabile Ufficio Studi, Giuseppe Passacantilli. L’indagine, pubblicata recentemente da Edizioni Lavoro, è stata tra i tre vincitori del premio “Pierre Carniti”, un riconoscimento che è stato consegnato nel corso del XIX Congresso confederale della Cisl lo scorso 26 maggio e che ha l’obiettivo di valorizzare le ricerche dei giovani sui temi del lavoro, della rappresentanza e della lotta alle diseguaglianze.

La prima giornata dei lavori sarà dedicata alla “leadership nel contesto sindacale”, con una lezione di Alessandro Sorani, formatore e consulente nel campo della comunicazione e gestione delle risorse umane. A seguire, un approfondimento sulla storia del Centro Studi Cisl con il  responsabile per la formazione e progettazione europea della struttura Francesco Lauria.

In apertura della seconda giornata, la presentazione della ricerca di Failli su Amazon e una tavola rotonda articolata in due panel: il dibattito sul“Lavoro all’epoca della digitalizzazione” vedrà il contributo di Marino Masucci, segretario generale della Fit-Cisl del Lazio; Marino Lizza, managing partner di WeCanJob.it e Andrea Benvenuti, direttore di Edizioni Lavoro. Del “Ruolo del sindacato tra algoritmi e nuove competenze” discuteranno invece Manuel Marocco, ricercatore INAPP, Claudio Arlati, formatore e ricercatore IAL Emilia Romagna, e Francesco Lauria, del Centro Studi Cisl. L’intervento conclusivo sarà affidato a Salvatore Pellecchia, segretario generale della Fit-Cisl, tra i protagonisti della sigla di un protocollo con Amazon che rappresenta un unicum nel mondo. Dopo un dibattito con l’autore della ricerca sul magazzino di Passo Corese, il segretario generale Marino Masucci chiuderà i lavori con una riflessione finale.

 

Torna su