Skip to content

Fit-Cisl Lazio, evento su rider e lavoratori delle piattaforme

Proiezione di “Sorry, We missed you” di Ken Loach – Ore 10 – Cinema Quattro Fontane, via delle Quattro Fontane 23, Roma. A seguire tavola rotonda

“Sorry, we missed you, ‘ci dispiace, non vi abbiamo trovato’”. Questo il titolo dell’intenso film di Ken Loach sulla deregolamentazione del lavoro nel mondo del neoliberismo, che sarà proiettato presso il cinema Quattro Fontane a Roma il prossimo giovedì, 13 febbraio, nel corso di un evento organizzato dalla Fit-Cisl del Lazio. Ad essere invitati, oltre ai rappresentanti dei lavoratori dei Trasporti, gli stessi rider, e un gruppo di dipendenti Amazon. Un’occasione per approfondire le luci e le molte ombre del mondo dei ‘lavoretti’, della gig-economy, dei cosiddetti contratti a tutela debole.
“Sarà un’occasione di confronto, condivisione e ascolto – spiega il Segretario Generale della Fit-Cisl del Lazio, Marino Masucci –: sull’onda dell’evocativo messaggio di Ken Loach, dopo la proiezione del film vogliamo parlare del mondo delle piattaforme, dell’e-commerce, del food delivery. È importante chiedersi quale sia il loro vissuto, non soltanto sotto il profilo economico-normativo. Le nuove forme lavorative portano con sé nuovi vantaggi, nuove criticità, nuove ‘patologie’ del lavoro e nuovi ‘vaccini’. In poche parole, nuove ‘esistenze’, nuovi modi di stare al mondo. E’ a partire da una riflessione condivisa che potremo cambiare – e migliorare – il presente e il futuro”.
In seguito alla proiezione del film, si terrà una tavola rotonda moderata dal giornalista di Repubblica, Salvatore Giuffrida, con Enrico Coppotelli, Segretario Generale della Cisl del Lazio; Francesco D’Ambrosio, psicologo, psicoterapeuta e docente universitario, che si occuperà degli aspetti psicologici legati al lavoro tramite piattaforma; Gian Matteo Panunzi, Professore di Bioeconomia del Parco scientifico-tecnologico di Roma-Tor Vergata; Mario Terra, del Consorzio CLS Logistica Sostenibile; Andrea Ventura, economista e già docente di economia all’Università di Firenze; Salvatore Pellecchia, Segretario Generale della Fit-CISL. Il dibattito è aperto a tutti.

Torna su