Skip to content

Latina, sindacati: “Al via dialogo con Abc su organizzazione del lavoro, adesso confronto urgente con sindaco”

“Abbiamo dato il via con la Azienda per i Beni Comuni di Latina un percorso complesso riguardante l’organizzazione del lavoro. Nonostante le attuali difficoltà economiche siamo fiduciosi: raggiungeremo risultati importanti. Riteniamo tuttavia necessario un confronto urgente con il sindaco di Latina sulle prospettive future dell’Abc: senza la fideuissione da parte del Comune, che dovrebbe farsi garante per ottenere il finanziamento da parte della Cassa Depositi e Prestiti, il percorso degli investimenti per l’azienda sarebbe gravemente in salita”.
È quanto si legge in una nota di Armida Tondo, Tiziano Filosi e Antonella Cannatà, di Fp-Cgil, Fit-Cisl e UilTrasporti di Latina.
“Il dialogo a cui abbiamo dato il via – spiegano i sindacalisti – riguarda il premio di risultato del 2020, la dotazione degli indumenti di lavoro, la pianta organica 2020-2022 e le indennità. Entreremo maggiormente nel merito delle questioni riguardanti la pianta organica nel corso di un incontro convocato per il prossimo 19 dicembre”. “Fino ad oggi – concludono i sindacalisti – abbiamo condiviso con l’azienda un percorso non sempre facile, ma che ci ha fatto vincere importanti sfide, tra cui l’assunzione di 22 lavoratori a tempo determinato nel 2019, e di 25 ulteriori persone nel 2020. Adesso faremo il possibile per sostenere le esigenze dei lavoratori e al contempo la competitività dell’azienda con un’adeguata organizzazione del lavoro”.

Clicca qui per scaricare il comunicato congiunto

 

             

 

Torna su