skip to Main Content

Atac, su corse notturne autobus atteggiamento unilaterale

Atac, Su Corse Notturne Autobus Atteggiamento Unilaterale

“Ben venga che si potenzino le corse notturne degli autobus Atac e che sia implementato il servizio: resta incomprensibile l’atteggiamento unilaterale con cui la decisione è stata presa”.
È quanto dichiara il segretario regionale responsabile del dipartimento Mobilità Fit-Cisl di Roma e Lazio, Roberto Ricci, aggiungendo che “si deve evitare l’imposizione di turni massacranti. Senza la concertazione con chi  conosce e rappresenta le esigenze dei dipendenti, il rischio è che la situazione sia gestita in modo disorganizzato, con le relative conseguenze negative sulla vita dei lavoratori, sulla loro salute e quindi sul servizio”.
“Ogni obiettivo raggiunto finora, a partire dal concordato preventivo – prosegue -, è stato conseguito grazie al dialogo con le parti sociali e al sacrificio dei dipendenti, che hanno permesso all’azienda di salvarsi”.
“Riteniamo dunque  fondamentale – conclude – proseguire sulla strada del dialogo e della condivisione di obiettivi comuni, l’unico metodo davvero costruttivo e che evita conflitti inutili e potenzialmente dannosi per tutti”.

Back To Top