skip to Main Content

EMERGENZA CORONAVIRUS, LAZIO: SOTTOSCRITTO ACCORDO REGIONALE PER IL SETTORE TAXI

EMERGENZA CORONAVIRUS, LAZIO: SOTTOSCRITTO ACCORDO REGIONALE PER IL SETTORE TAXI

Le Organizzazioni datoriali e sindacali firmatarie del CCNL Taxi hanno sottoscritto, in data 26 marzo, un accordo territoriale per la gestione della grave crisi economica e occupazionale legata all’emergenza COVID-19. L’Accordo, valido per la Regione Lazio, prevede misure in favore delle migliaia di tassisti soci-lavoratori delle numerose Cooperative attive sul territorio nel servizio pubblico non di linea.

L’Accordo ha l’obiettivo di salvaguardare migliaia di posti di lavoro, consentendo di continuare ad offrire il servizio pubblico e a mantenere congrui i redditi in favore dei soci-lavoratori.

“Ce la stiamo mettendo tutta in questa situazione di emergenza – dichiarano le Organizzazioni firmatarie UNICA/FILT CGIL LAZIO, FIT/CISL LAZIO, UILTRASPORTI LAZIO, AGCI SERVIZI LAZIO, CONFCOOPERATIVE LAVORO E SERVIZI LAZIO e LEGACOOP PRODUZIONE E SERVIZI LAZIO – E’ chiaro che anche le Istituzioni devono fare la loro parte, fornendo idonee risorse per gli ammortizzatori sociali, poiché temiamo che la ripresa sarà ancora lontana a vedersi e non sappiamo che Paese ritroveremo.”

Back To Top