skip to Main Content

Rieti, incontro in Regione su AeA, soluzioni concrete per lavoratori in esubero

Rieti, Incontro In Regione Su AeA, Soluzioni Concrete Per Lavoratori In Esubero

“Oggi, nel corso di un incontro in Regione, abbiamo chiesto garanzie per i dipendenti della AeA Servizi Ambientali, azienda di depurazione e trattamento delle acque che ha recentemente dichiarato l’intenzione di procedere a sei esuberi nel sito di Rieti: dobbiamo trovare al più presto risposte concrete per i lavoratori”.
E’ quanto rende noto Arnaldo Proietti, Segretario del presidio di Rieti per la Fit-Cisl di Roma e Lazio, aggiungendo che “come prima cosa, abbiamo chiesto la proroga della cig straordinaria, terminata lo scorso 7 novembre, in modo tale da avere il tempo per elaborare soluzioni condivise. L’auspicio è che i dipendenti della AeA trovino una ricollocazione presso la partecipata Acqua pubblica sabina, molto attiva nel Reatino. Il prossimo 9 gennaio si terrà un altro incontro in Regione per fare il punto della situazione: per parte nostra, faremo tutto il possibile affinché questo periodo di tensioni termini al più presto: i lavoratori non devono essere lasciati a se stessi, va fatto uno sforzo comune per garantire loro certezze e prospettive.

Back To Top