skip to Main Content

Tpl Roma, Masucci: “Bene collaborazione per scongiurare aumento dei biglietti, prestare attenzione alle fasce deboli e agli abitanti”

“La collaborazione tra Comune e Regione per evitare l’aumento del prezzo del biglietto di bus, filobus e metropolitane, è un’ottima notizia. Per parte nostra, sottolineiamo che le politiche tariffarie dovrebbero andare incontro agli studenti, come già avvenuto con l’abbonamento agevolato per gli under 19 , ma anche alle fasce deboli e a chi vive e lavora nella città di Roma”. Lo dichiara il segretario generale della Fit-Cisl del Lazio, Marino Masucci, aggiungendo che “riteniamo comunque di fondamentale importanza che le istituzioni remino nella stessa direzione per tutelare un Bene comune come il trasporto pubblico, il cui utilizzo non può che rendere più vivibile e competitivo il nostro territorio. Per il prossimo lunedì, 11 dicembre, la Fit-Cisl Lazio ha organizzato un convegno al castello ducale Orsini di Fiano Romano proprio sull’importanza della mobilità e della gestione dei rifiuti, che devono ritenersi Beni comuni: dopo i saluti del sindaco Davide Santonastaso, interverranno Sabrina Alfonsi, assessore all’Ambiente e al ciclo dei rifiuti di Roma Capitale; Eugenio Patanè, assessore alla Mobilità di Roma Capitale; Giovanni Mottura, presidente di Atac; Daniele Pace, presidente di Ama e Alberto Zorzan, direttore generale di Atac e concluderà il segretario generale della Cisl del Lazio, Enrico Coppotelli.

Back To Top