skip to Main Content

Atac, per salvaguardia e futuro azienda serve massima attenzione di tutti

“Le notizie di oggi confermano ancora una volta che l’attenzione delle istituzioni nei confronti di Atac deve essere massima: l’azienda è patrimonio della città di Roma e dei suoi cittadini, e come tale va preservata, monitorata e valorizzata”.
E’ quanto dichiara il Segretario Generale della Fit-Cisl di Roma e Lazio, Marino Masucci, commentando l’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di 11 soggetti ritenuti responsabili dei reati di peculato e simulazione di reato ai danni di Atac.
“Dal passato scandalo dei biglietti venduti in nero, fino alla notizia di oggi – spiega il sindacalista -, ci preme sottolineare quanto sia intollerabile che i profitti di un’azienda che dà lavoro a 12mila famiglie possano essere messi a rischio dalle azioni disoneste di pochi”.
“Esprimiamo soddisfazione per il lavoro effettuato dalle Fiamme Gialle e dalla Procura della Repubblica di Roma – conclude -: per parte nostra, continueremo a batterci affinché l’azienda assista al risanamento. Siamo convinti che, con la dovuta attenzione da parte di tutti i soggetti interessati, Atac abbia le potenzialità per diventare un fiore all’occhiello della Capitale”.

Back To Top