skip to Main Content

Civitavecchia: accordo su porta a porta con Csp, lavoratori Igiene urbana passano full-time

Civitavecchia: Accordo Su Porta A Porta Con Csp, Lavoratori Igiene Urbana Passano Full-time

“Abbiamo siglato con Civitavecchia Servizi Pubblici un accordo sull’organizzazione del servizio di raccolta a seguito della partenza del porta a porta nel centro di Civitavecchia, iniziato il 28 febbraio: i punti importanti sono molti, a partire dal passaggio da part-time a tempo pieno per tutti i lavoratori dell’Igiene urbana”.
E’ quanto rende noto il coordinatore regionale Igiene Ambientale Fit-Cisl Lazio, Massimiliano Gualandri, aggiungendo che “un altro elemento fortemente positivo dell’intesa è la restituzione ai dipendenti della giornata di permesso obbligatorio mensile, alla quale i lavoratori avevano responsabilmente rinunciato nel maggio 2017 per far fronte a una congiuntura critica. La società si è inoltre impegnata a far partecipare, a proprie spese, i lavoratori che ne facessero richiesta a corsi specifici per l’acquisizione della patente C e della Carta di Qualificazione del Conducente”.
“L’accordo inoltre – prosegue il sindacalista – getta le basi per un piano di assunzioni in grado di far partire la raccolta porta a porta su tutto il territorio comunale: è un momento importante per la città di Civitavecchia, che dovrà affrontare un salto culturale importante teso ad aumentare la percentuale di differenziata, oggi intorno all’11%, e a migliorare il decoro urbano. Il nostro auspicio è che il circolo virtuoso iniziato nell’ultimo periodo porti alla definizione di un accordo sulla produttività che rientri in un quadro positivo di Welfare aziendale”.

Back To Top