skip to Main Content

Progetto Ambiente, Filosi : “Inaccettabili aggressioni ai lavoratori, si intervenga a ogni livello”

“Dopo il ripetersi di episodi di aggressione, verbale e fisica, nei confronti di alcuni lavoratori della Progetto Ambiente, ad Aprilia, vogliamo ribadire con forza che serve il coinvolgimento di tutti e inizative a ogni livello, a partire dalle scuole, affinché sia diffusa una cultura del rispetto di chi lavora, garantendo peraltro un servizio pubblico essenziale”.

È quanto si legge in una nota di Tiziano Filosi, responsabile del presidio di Latina per la Fit-Cisl Lazio, in cui  aggiunge che “non è accettabile che questi episodi proseguano, così come non è pensabile che persone che si dedicano quotidianamente ad attività faticose e importanti, quali quelle legate all’Igiene Ambientale, debbano andare a lavorare temendo di veder lesa la loro dignità o incolumità”.

Back To Top