skip to Main Content

Taxi, da Mit nessuna risposta su problematiche

Taxi, Da Mit Nessuna Risposta Su Problematiche

“Dispiace constatare che le problematiche inerenti il settore taxi siano rimaste in lista di attesa sopra qualche scrivania del Mit. I tassisti di Roma, di tutto il Lazio e dell’intero territorio nazionale restano in attesa di risposte”.
È quanto dichiarano Marino Masucci, Segretario Generale della Fit-Cisl del Lazio, e Alessandro Atzeni, della Fit-Cisl Lazio.
“Capiamo anche – spiegano – che le recenti vicissitudini giudiziarie legate ad esponenti politici di Governo abbiano rallentato i lavori, ma la categoria dei tassisti non può aspettare altro tempo per avere le adeguate certezze sulla nuova normativa di settore. C’è urgenza – continuano i sindacalisti – rispetto le modifiche da apportare alla circolare interpretativa del Ministero dell’Interno riguardo la Legge 12/2019, la regolazione delle piattaforme tecnologiche, l’istituzione del Registro Elettronico Nazionale ed il foglio elettronico di servizio per gli operatori Ncc. Auspichiamo che il confronto tra Mit e sindacati riprenda al più presto: vanno colmate le lacune e va fatta chiarezza sulla nuova riforma del tpl non di linea, al fine di scongiurare le sacrosante proteste di piazza, secondo le Leggi vigenti, come unica arma da usare a tutela dei diritti dei lavoratori, che le regole le hanno sempre rispettate – conclude la nota – ricevendo in cambio solo gli oneri del servizio pubblico”.

Back To Top