skip to Main Content

Tpl, sindacati: “Incontro in Regione Lazio su disagi Roma-Civitacastellana-Viterbo”

Tpl, Sindacati: “Incontro In Regione Lazio Su Disagi Roma-Civitacastellana-Viterbo”

“Si è svolta questo pomeriggio, presso gli uffici della Regione Lazio, una riunione tra le organizzazioni sindacali FILT CIGL, FIT CISL, UIL Trasporti e l’assessorato alla mobilità della Regione, alla presenza dei tecnici dell’Area Trasporto ferroviario e dei rappresentanti di Atac Spa, per discutere dei disagi sulla Roma – Civitacastellana – Viterbo, derivanti dalle prescrizioni in tema di sicurezza introdotte, a partire dal primo luglio, dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie”.
E’ quanto si legge in una nota dei Responsabili del Dipartimento Tpl di Roma e del Lazio di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Daniele Fuligni, Roberto Ricci, Massimo Proietti.
 “In sede di riunione – prosegue la nota – sono state messe in evidenza le criticità del trasporto pubblico derivanti dalla posizione che Atac ha dovuto assumere in seguito alle nuove disposizioni normative. La Regione Lazio ha illustrato le soluzioni già messe in campo, attraverso il trasporto sostitutivo su gomma, e il piano di investimenti previsti sulla ferrovia ex concessa, per l’ammodernamento e l’adeguamento dell’intera linea. La Regione Lazio ha inoltre accolto l’invito delle organizzazioni sindacali ad anticipare alcuni interventi sul crono programma, per superare in tempo minore quelle che sono le prescrizioni ostative da parte dell’ANSF”.
“In conseguenza – concludono – è stata concertata l’apertura di un tavolo di confronto periodico tra Regione Lazio e le sigle sindacali, propedeutico al monitoraggio del servizio a supporto della linea effettuato su gomma, e dello stato di avanzamento dei lavori sopra citati ”.

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa in versione pdf

 

Back To Top